<%@LANGUAGE="VBSCRIPT"%> Club Alpino Italiano - Sezione di Bozzolo
Club Alpino Italiano
Sezione di Bozzolo
Domenica 12 ottobre 2008
Gruppo del Carega
Monte Plische (m 1991) dal Rifugio Revolto
ESCURSIONISMO ITINERARIO: E - DISLIVELLO m 655

Partenza
da Asola alle ore 6:30 dal Centro Sportivo - Piscina
da Bozzolo alle ore 6
:40 da Piazza Don Mazzolari
ritrovo a Gazoldo degli Ippoliti alle ore 7:
00

Accesso
Per Verona, tangenziale verso Vicenza che si lascia per la Val d’Illasi. Arrivati al paesino di Giazza si prosegue per il Rif. Revolto(m 1336), ove si parcheggia.

Salita
Si prende il sentiero n° 110 che scende obliquamente a dx, est, nel fondo valle, mantenendosi sempre nel bosco, nel cuore della foresta demaniale. Giunti a quota 1200m si supera il fondovalle su una briglia che argina il ghiaioso bacino del Lagosecco. Raggiunta e risalita per breve tratto la sponda opposta, a quota 1253 m si incontra il bivio con l’itinerario 285 e si prosegue volgendo a dx. Ad un successivo bivio ( m1303), si continua sempre sul sent. N° 110 che prende a salire con numerose giravolte il costolone che costituisce il fianco dx idrografico della Val del Diavolo. Usciti dal bosco si perviene al Passo delle Tre Croci (m 1716 – ore 1.40). Qui si piega a sx, nord, per il sentiero n°111 che risale un impervio pendio fino a guadagnare il Forcellino Pische e da qui la cima del Monte Plische (m 1.991 - 40 min).

Discesa
Tornati alla forcella, ci si cala sul versante opposto, si risale alla Porta di Campobrun dove si incontra la mulattiera di arroccamento n° 202. Seguendo la mulattiera si arriva al Rif. Scalorbi (m 1767). Con l’itinerario n° 285 si torna ad incrociare il primo tratto di salita che si ripercorre fino al Rif.Revolto(ore 2.00).

Coordinatori
Locatelli Alfio (tel. 0375 980051) - Piazza Carlo (tel. 0375 43358)